CONDIVIDI
under armor scarpe a abbigliamento sportivo

Tra le aziende produttrici di abbigliamento per lo sport, è in atto ormai da tempo una sorta di competizione senza esclusione di colpi, volta a conquistare il mercato con prodotti sempre più innovativi e tecnologici. La ricerca quasi spasmodica di materiali e soluzioni in grado di migliorare notevolmente le prestazioni e la tenuta atletica degli sportivi, ha raggiunto ormai limiti che sembravano solo qualche anno fa insuperabili , come d’altronde anche i risultati sportivi ed i record, che vengono superati e demoliti ormai ad ogni nuova competizione.

per chi predilige un abbigliamento sportivo tecnico con una particolare attenzione all’uso dei materiali

E’ il caso della Under Armour, un’azienda americana con sede a Baltimora, che già dal nome, in italiano infatti under armour significa letteralmente “sotto l’armatura”, si presenta come una società all’avanguardia nel settore dell’abbigliamento sportivo, sempre competitiva e alla ricerca di tecnologie sofisticate ed estremamente performanti. Proprio a questa ditta si deve la creazione di un tipo di abbigliamento, il Performance Apparel che permette, durante le gare, di migliorare le prestazioni grazie all’uso di tessuti di altissima qualità e con una vestibilità perfetta, quasi una seconda pelle che indossata si dimostra leggerissima, traspirante, estremamente adattabile ai movimenti di un corpo impegnato in una attività agonistica più o meno logorante.

La calzatura piu’ intelligente del mondo

Tra i suoi prodotti, quelli per il running sono forse la dimostrazione più evidente di come la tecnologia usata dalla Under Armour, sia tra le più evolute; La scarpa da running della collezione Speed Form Gemini 2 Record, viene, a ragione e con orgoglio denominata, dalla stessa Under Armour “La Scarpa piu’ intelligente mai realizzata” ed infatti tra le molteplici dotazioni di cui è provvista, spicca il sistema UA Record, una sensazionale tecnologia che permette di registrare e memorizzare ogni metro percorso, ogni performance, ogni giorno e con precisione millimetrica, dando la possibilità pressochè incredibile all’atleta di monitorare le proprie prestazioni intervenendo per migliorarle. Un’altra caratteristica altrettanto sensazionale di questa formidabile calzatura per il running è il sistema Charged Cushioning.under-armour-speedform-scarpeSi tratta della capacità di assorbire l’impatto del passo sul terreno trasformandolo in una carica di energia con un livello di comfort reattivo altissimo. Inoltre il tallone modellato senza cuciture migliora il comfort e permette prestazioni impressionanti grazie ad una calzata precisa mai vista prima.

Sensazionale confort con la tecnologia UA Microthread

Un altro articolo estremamente interessante nella produzione della Under Armour è la felpa con cappuccio UA Streaker Run da uomo. Realizzata in un tessuto rivoluzionario, permette, grazie alla tecnologia UA Microthread di cui è dotata, di asciugarsi in maniera veloce e rapida, aderisce al corpo senza effettuare alcuna compressione non provocando alcuna irritazione. Il sistema UA Microthread consente di trasportare tutto il sudore all’esterno, dove può asciugare molto più rapidamente. Il Sistema Anti Odore poi, assicura la non proliferazione dei batteri responsabili della formazione di cattivi odori. Questo capo di abbigliamento sportivo è inoltre dotato di loghi riflettenti per avere una maggiore visibilità durante le gare che si svolgono in condizioni di scarsa illuminazione. La casa americana propone, in definitiva, una linea di prodotti assolutamente completa che, sottolineiamo, occupa oramai qualsiasi ambito sportivo se consideriamo che fornisce i kit di gare a numerose squadre sia di Rugby che di Calcio. La tecnologia proposta dalla Under Armour e’ spesso il top dell’avanguardia e i range di prezzi sono decisamente per tutte le tasche, con i prodotti piu’ semplici che si possono spesso trovare a prezzi molto convenienti.

via GIPHY

PANORAMICA RECENSIONE
Funzionalita'
Vestibilita'
Affidabilita'
Stile
Prezzo
CONDIVIDI
Articolo precedenteRuntastic Orbit, l’indicatore di attività definitivo?
Articolo successivoAdidas Supernova Sequence, per tutti i tipi di runners