CONDIVIDI
bevanda isotonica_maratoneti

Per allenarsi seriamente, oltre a controllare l’alimentazione e mettere a punto un training plan minuziosamente studiato, è importante tenere sempre sotto controllo la propria idratazione. Quando corriamo, fatichiamo e sudiamo, pertanto è necessario sfruttare l’efficacia delle bevande isotoniche, che apportano al nostro organismo i sali minerali e gli zuccheri persi durante l’allenamento. Oltre a togliere la sete.

Per una bevanda isotonica naturale

Questo tipo di bevanda è in grado di fornire in maniera istantanea i nutrienti di cui il nostro corpo necessita, pertanto non stupisce come sia entrata a far parte, ormai da tempo, nell’alimentazione tipo dell’atleta professionista. Anche i runner amatoriali o alle prime armi possono far uso di bevande isotoniche, a patto, però, che l’attività fisica quotidiana sia di intensità medio-alta, e che lo sforzo profuso nella sessione di allenamento sia intenso.

In commercio è possibile trovare numerose tipologie di bevanda isotonica, che non sono certo pericolose per il nostro organismo, ma che tuttavia contengono in gran quantità coloranti o aromi dai quali sarebbe preferibile stare alla larga. E allora, che fare? Perché non prepararsi una bevanda isotonica fai-da-te, con ingredienti 100% naturali, e che disponga di inalterata efficacia? Vediamo come fare.

maratoneti bevanda isotonica banner_corsa

Ingredienti e preparazione

Preparare la propria bevanda fatta in casa è semplice ed immediato. Ma partiamo con ordine, identificando, uno ad uno gli ingredienti che ci serviranno nella preparazione:

  • 1 litro di acqua
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale iodato marino fino
  • 2 limoni

Come procedere? Riempite una bottiglia della capienza di un litro con acqua naturale o leggermente frizzante, a seconda del vostro gusto personale, ed aggiungetevi, in serie, il bicarbonato, lo zucchero e il sale fino. Mescolate bene il tutto, fintanto che gli ingredienti si saranno disciolti e avranno dato origine ad una soluzione omogenea. Spremete poi due limoni e versatene il succo nella bevanda precedentemente preparata. Mescolate ed agitate bene il tutto, lasciando riposare per almeno mezzora prima di bere.

Semplice ed immediata, con ingredienti facilmente reperibili nella dispensa di casa. La bevanda isotonica così realizzata è l’ideale per recuperare sali minerali e idratarsi alla fine dell’allenamento, ma è ottima anche per l’apporto di zuccheri e nutrienti che può fornire durante l’attività fisica.

Ma non solo, perché prepararvi in casa la vostra bevanda rinfrescante e dissetante è anche garanzia di risparmio: basta dare un occhio agli scaffali del supermercato per capire quanto costino le bevande isotoniche – parliamo di cifre vicine ai 2 euro per mezzo litro di prodotto – e quanti soldi sia effettivamente possibile risparmiare utilizzando ingredienti dei quali nella maggior parte delle circostanze si dispone già.

Un’altra ricetta più…professionale

Se preferite preparare la vostra bevanda isotonica con ingredienti proteici e specifici, di quelli utilizzati anche dagli atleti professionisti, ecco per voi una ricetta alternativa, di semplicissima preparazione, che richiede, però, delle componenti differenti. Per la preparazione vi serviranno:

  •  3 cucchiaini di maltodestrine
  •  1 cucchiaino di zucchero
  •  1 cucchiaino di siero di proteine in polvere
  •  1 cucchiaino di succo di melograno in polvere

Le maltodestrine in polvere sono dei carboidrati complessi, solubili in acqua e facilmente digeribili. Durante una gara o un allenamento quotidiano, le maltodestrine sono in grado di dare all’atleta un apporto di energia importante, mantenendo costante anche l’apporto glicemico alla lunga della sessione di corsa. Per acquistarlo il consiglio è quello di rivolgersi alla propria farmacia di fiducia, ma anche online è facilmente reperibile a prezzi contenuti. Anche le proteine in polvere sono facilmente reperibili in farmacia, e permettono di dare il giusto apporto di aminoacidi essenziali, vitamine, minerali e fibre. Differente, invece, il discorso per il succo in polvere, reperibile in parafarmacia o erboristeria, il cui unico scopo è solo quello di dare un sapore alla vostra bevanda, senza intaccarne in alcun modo la propria naturalità.

Per preparare la bevanda mescolate tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola, mescolateli bene, in modo tale che si assembrino, dando vita ad una polvere eterogenea. Per la preparazione saranno sufficienti due cucchiaini di prodotto: con le quantità sopra specificate, quindi, potrete preparare fino a tre litri di bevanda isotonica.